Sei in: L'AQUILA -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
Il 'Duck' tra storia, cul...
taumat san buono 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Tanti i partecipanti per ...
puliamo il mondo fossacesia 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
‘Ad Atessa vietato morire...
pellegrini enzo (2)_24.jpg

21/04/2012

Inserito da Antonio | 0 commenti
L'Aquila: si avvia alla conclusione la fortunata edizione del XII Convegno Nazionale dell’AIIC ( Associazione Italiana Ingegneri Clinici)

Visto 2846 volte

COMMENTA

L’AQUILA 19- 21 APRILE 2012

XII CONVEGNO NAZIONALE AIIC

 aiic

LE TECNOLOGIE PER IL PAZIENTE: AFFRONTARE L’EMERGENZA, GESTIRE IL QUOTIDIANO, VALUTARE L’INNOVAZIONE

 aiic-sede

Si avvia alla conclusione la fortunata edizione del XII Convegno Nazionale dell’AIIC ( Associazione Italiana Ingegneri Clinici) in corso di svolgimento nella scuola della Guardia di Finanza dell’Aquila .

Sono state circa mille e duecento le presenze nei primi due giorni di Convegno, tra addetti ai lavoro, visitatori e stampa specializzata.

I primi due giorni hanno offerto una vasta scelta tra quindici seminari e tavole rotonde.

E’ stata registrata un’alta percentuale di affluenza giovanile. Tanti i neo ingegneri e gli studenti delle facoltà scientifiche che hanno visitato il salone e partecipato attivamente ai seminari.

  Il convegno è stato incentrato sulle tecnologie impiegate in campo sanitario e le loro applicazioni tecnico-gestionali  sia  nelle attività quotidiane che in quelle straordinarie in  emergenza.

La città de L’Aquila è dunque diventata per tre giorni la capitale dell’Innovazione tecnologica nel settore biomedico con la presenza di ospiti sia nazionali sia internazionali che hanno presentato i loro lavori nelle varie sessioni scientifiche.

            Il direttore generale Farmaci e Dispositivi Medici del Ministero della Salute, Marcella Marletta, ha sottolineato l’importanza della figura dell’ingegnere clinico in una moderna concezione organizzativa e gestionale della sanità nella riorganizzazione ospedaliera per processi, cosìm come testimoniato anche dal direttore generale della Asl di Firenze, Luigi Marroni.  

L’alta tecnologia sanitaria è stata il fulcro del salone espositivo, in cui quasi sessanta aziende specializzate hanno fatto conoscere le più innovative  tecnologie a disposizione della sanità dai Robot chirurgici a sofisticati software. Così come un grande successo di visite è stato rilevato per la Sala Operatoria Mobile “su ruote” che ha stazionato all’esterno dei locali del Convegno.

“Il successo dei due giorni di Convegno” ha detto Lorenzo Leogrande, presidente del Convegno AIIC, “testimonia la crescita dell’AIIC e la valenza crescente e strategica dell’ingegneria clinica nel settore Sanitario. Il convegno ha richiamato i suoi associati da tutta Italia (circa ottocento), i quali hanno contribuito anche a far muovere l’economia della città dell’Aquila, oltre che ad accrescere il prestigio dell’associazione.” Il convegno terminerà nella mattinata di domani, con i seminari sui “Contratti e Carriere” e sulla “Formazione Manageriale”.

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia