Sei in: L'AQUILA -> ECONOMIA
Inserito da Antonio Calabrese
Il 'Duck' tra storia, cul...
taumat san buono 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Tanti i partecipanti per ...
puliamo il mondo fossacesia 1p.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
‘Ad Atessa vietato morire...
pellegrini enzo (2)_24.jpg

10/05/2012

Inserito da Antonio | 0 commenti
Avezzano: Comunicato stampa dei dipendenti CRAB

Visto 2451 volte

COMMENTA

Comunicato stampa dipendenti CRAB

crab

I dipendenti CRAB non accettano un’approvazione di bilancio legata ad una cassa integrazione con annesso training on the job, in atto dal settembre 2011, finalizzata ad un progetto di ristrutturazione il cui disegno di legge, pronto da mesi,  non è mai stato esaminato dalla Giunta regionale. I Soci (Comune, Provincia, Regione) addirittura non si presentano con i legali rappresentanti alla Assemblea, mandando delegati che non hanno alcun potere decisionale, e il cui unico scopo è quello di “tirare a campare”. I Soci non sono neanche in grado di interagire con il Ministero della Ricerca per fare avere al CRAB il saldo di progetti già conclusi da mesi.

I dipendenti peraltro sono senza stipendio dall’ottobre 2011, senza che alcuno dei responsabili della situazione (da Piccone a Febbo a Masci a Verrecchia, che nel marzo dell’anno scorso avevano promesso una rapida soluzione del problema CRAB, con l’individuazione di “un percorso che garantisca una continuità futura”) si sia minimamente preoccupato del rilancio di un Centro di Ricerche che dovrebbe essere il volano dello sviluppo del territorio, mentre si continua a riempirsi la bocca, a tutti i livelli, di parole come innovazione e ricerca. In un momento in cui sta diventando drammatica la perdita di posti di lavoro, non vengono salvaguardati quelli che già esistono in una struttura che è in grado di convogliare risorse alla comunità, intercettando ( e i fatti lo dimostrano) finanziamenti nazionali ed europei e potendo rappresentare un punto di riferimento per la crescita di aziende nel settore agroalimentare.

Prendiamo atto che si è incapaci a gestire, e capaci solo a lasciare che il territorio perda ancora l’ennesima funzione.

Avezzano, 10/05/12                                                                                      I dipendenti del CRAB

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia