Sei in: SPORT
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5: la classifica...
giancaterino alessio-atletico silvi_21.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio a 5 (Serie C1): ri...
giancaterino alessio-atletico silvi_19.jpg
Inserito da Antonio Calabrese
Calcio dilettantistico e ...
ezio memo.jpg

28/07/2021

Inserito da Antonio Calabrese | 0 commenti
Calcio (Prima Categoria): il Di Santo Dionisio Bomba punta a traguardi ambiziosi

Visto 1504 volte

COMMENTA

mites 280721

Calcio (Prima Categoria): il Di Santo Dionisio Bomba punta a traguardi ambiziosi

del peschio 280721Tra le realtÓ calcistiche pi¨ attive del Sangro-Aventino, un posto di assoluto rilievo lo merita il Di Santo Dionisio Bomba, una realtÓ ormai consolidata sul territorio, rappresentanza di una piccola ma agguerrita realtÓ, grazie ad una folta e giovane dirigenza che fa del proprio entusiasmo un vero punto di forza. Il sodalizio del presidente Di Carlo, come di consuetudine, si Ŕ mosso con largo anticipo rispetto alla concorrenza e ha quasi ultimato la costruzione della propria intelaiatura in vista dell’ormai imminente stagione della “ripartenza”. La ciliegina sulla torta Ŕ rappresentata dal bomber Antonio Del caruso 280721Peschio, lungamente rincorso dal cugino e mister bombese Eduardo Del Peschio, che potrÓ finalmente contare sul calciatore nativo di Colledimezzo, e in forza al Piazzano nella scorsa stagione. A fargli compagnia il centrocampista Valerio Caruso (ex Perano), che in questo caso ritrova il fratello Francesco Rosario, e si unisce allo stesso mister Eduardo Del Peschio, ancora nella doppia veste di portiere e allenatore, ai difensori Nicola Vitullo, Antonio Mainella, Simone Consalvo, ai centrocampisti Stefano Rotunno, Michele Pantalone, Kridis Hanxhari e agli attaccanti Diego Tenaglia, Moreno Del Roio e Samuele Staniscia. Tra i fuoriquota, oltre allo stesso Staniscia e a Samuele Zaccardi, arrivano in prestito dall’Atessa i giovani Davide Grossi e Alessandro Taddeo, entrambi difensori, e lo svincolato centrocampista Lorenzo Carpineta (nella passata stagione al Villa Santa Maria). La societÓ, in attesa di ufficializzare un ulteriore fuoriquota, giÓ presente in rosa nella passata stagione, ringrazia i partenti Ugo Paglione e Roberto Di Pendima, per l’abnegazione con cui hanno difeso i colori rossoblu negli anni della loro permanenza bombese.

torna su


Registrati per inserire un commento.

I campi obbligatori sono contrassegnati con *
Nome
Cognome
Nickname*
Email*
Password*
Ripeti Password*
Invia


Accetto le condizioni sulla privacy (visualizza)


Oppure inserisci nickname e password per accedere


Nickname
Password
Hai dimenticato la password?
Invia